Affondo laterale con elastico

video image

Clicca sulla freccia per far partire il video

 

 

L'affondo laterale consiste in uno spostamento sul piano frontale in cui la maggior parte del carico si concentra su un arto. Caviglia, ginocchio e anca dell'arto in carico vengono piegate contemporaneamente con entrambe le punt dei piedi rivolte in avanti, senza che il ginocchio le superi; in seguito si distende la gamba per poi tornare alla posizione di partenza. Il tronco va tenuto il più dritto possibile. Il lavoro principale sarà a carico della catena posteriore ma in questo caso è di fondamentale importanza anche l'attivazione dei muscoli abduttori e adduttori.

 

Francesco Nardone, Dott. in Fisioterapia

Matteo Paladin, Dott. in Fisioterapia

Share: